Cime tempestose

16,90 16,05

«Definita, solo perché donna, un fortuito fenomeno, Emily Brontë è stata invece una donna che rivendicava il diritto a essere scrittrice».

 IL SOLE 24 ORE

In arrivo...

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

Descrizione

 Un diabolico patto d’amore, più forte della morte, lega Heatcliff e Catherine, cresciuti fianco a fianco. Mr. Lockwood a causa di una terribile tempesta, chiede riparo in una casa in cui il proprietario vive in totale solitudine: Wuthering Heights. Quella notte Lockwood viene coinvolto in un fatto stranissimo: alla sua finestra bussa un fantasma e, terrorizzato, chiede soccorso al proprietario che, disperato, spalanca la finestra e chiede al fantasma di entrare. Vento e neve riempiono la stanza, ma del fantasma non c’è traccia. Il giorno dopo, Lockwood racconta l’accaduto alla governante. Nelly Dean, ascoltando quelle parole, inizia il racconto della storia celata dietro questo singolare evento… 

 L’AUTRICE 

Emily Brontë, nata nello Yorkshire nel 1818, è stata una scrittrice britannica dell’età vittoriana, la più celebre delle tre sorelle Brontë, famosa per il suo unico romanzo Cime tempestose, del 1847. Il talento letterario di Emily, così come quello degli altri fratelli, si sviluppò in età molto precoce. Cime Tempestose fu oggetto di scandalo: i critici dell’epoca lamentavano la mancanza di un fine morale della vicenda e solo in pochi ne notarono originalità e potenza emotiva. Il romanzo, ad oggi, è considerato un classico della letteratura mondiale e uno degli esempi più illustri della letteratura vittoriana. La salute cagionevole di Emily l’ha portata rapidamente alla morte, avvenuta nel 1848.

Informazioni aggiuntive

Autore

Collana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cime tempestose”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Descrizione

 Un diabolico patto d’amore, più forte della morte, lega Heatcliff e Catherine, cresciuti fianco a fianco. Mr. Lockwood a causa di una terribile tempesta, chiede riparo in una casa in cui il proprietario vive in totale solitudine: Wuthering Heights. Quella notte Lockwood viene coinvolto in un fatto stranissimo: alla sua finestra bussa un fantasma e, terrorizzato, chiede soccorso al proprietario che, disperato, spalanca la finestra e chiede al fantasma di entrare. Vento e neve riempiono la stanza, ma del fantasma non c’è traccia. Il giorno dopo, Lockwood racconta l’accaduto alla governante. Nelly Dean, ascoltando quelle parole, inizia il racconto della storia celata dietro questo singolare evento… 

 L’AUTRICE 

Emily Brontë, nata nello Yorkshire nel 1818, è stata una scrittrice britannica dell’età vittoriana, la più celebre delle tre sorelle Brontë, famosa per il suo unico romanzo Cime tempestose, del 1847. Il talento letterario di Emily, così come quello degli altri fratelli, si sviluppò in età molto precoce. Cime Tempestose fu oggetto di scandalo: i critici dell’epoca lamentavano la mancanza di un fine morale della vicenda e solo in pochi ne notarono originalità e potenza emotiva. Il romanzo, ad oggi, è considerato un classico della letteratura mondiale e uno degli esempi più illustri della letteratura vittoriana. La salute cagionevole di Emily l’ha portata rapidamente alla morte, avvenuta nel 1848.

Informazioni aggiuntive

Autore

Collana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cime tempestose”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PRODOTTI CORRELATI