Sangue di serpente

10,57

Leggere Sangue di serpente è come leggere un film. Ogni passaggio è descritto con la lucidità di un’immagine visiva, mentre la vicenda scorre sotto gli occhi del lettore attraverso flash back e anticipazioni coordinati da una solida regia.

1000 disponibili

COD 006A Categorie , ,

Condividi:

Descrizione

Il valore speciale degli affetti liberamente scelti. Vite che si intrecciano, si toccano e inevitabilmente mutano, cambiando pelle come i serpenti. Ray è un giovane pugile deciso a eguagliare sul ring il mito del padre. Marcel è un anziano allenatore che accetta la sfida di renderlo grande per onorare una vita dedicata alla boxe. Léon è un expugile la cui carriera è stata stroncata per sempre da un grave incidente motociclistico. Una storia fatta di emozioni forti e sentimenti sinceri, che attraversa con l’energia pulita dell’amicizia un mondo pugilistico dal sapore acre, reso duro da un’umanità senza scrupoli mossa dalla logica del successo a tutti i costi. Una logica violenta, che romperà tragicamente anche gli equilibri più sacri.

Nato a Parenzo (Pola) nel 1937, quando l’Istria faceva parte dell’Italia, Italo R. Gasperini è stato quattro anni sotto gli slavi mentre era in atto la pulizia etnica contro gli italiani. È vissuto per otto anni in campi profughi del nord dove ha praticato lavori duri, avendo come tetto vecchie caserme in disuso. In seguito è stato guardia del corpo di personaggi internazionali, attore e sceneggiatore per il cinema.

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

Formato

ISBN

Anno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sangue di serpente”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Descrizione

Il valore speciale degli affetti liberamente scelti. Vite che si intrecciano, si toccano e inevitabilmente mutano, cambiando pelle come i serpenti. Ray è un giovane pugile deciso a eguagliare sul ring il mito del padre. Marcel è un anziano allenatore che accetta la sfida di renderlo grande per onorare una vita dedicata alla boxe. Léon è un expugile la cui carriera è stata stroncata per sempre da un grave incidente motociclistico. Una storia fatta di emozioni forti e sentimenti sinceri, che attraversa con l’energia pulita dell’amicizia un mondo pugilistico dal sapore acre, reso duro da un’umanità senza scrupoli mossa dalla logica del successo a tutti i costi. Una logica violenta, che romperà tragicamente anche gli equilibri più sacri.

Nato a Parenzo (Pola) nel 1937, quando l’Istria faceva parte dell’Italia, Italo R. Gasperini è stato quattro anni sotto gli slavi mentre era in atto la pulizia etnica contro gli italiani. È vissuto per otto anni in campi profughi del nord dove ha praticato lavori duri, avendo come tetto vecchie caserme in disuso. In seguito è stato guardia del corpo di personaggi internazionali, attore e sceneggiatore per il cinema.

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

Formato

ISBN

Anno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sangue di serpente”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PRODOTTI CORRELATI