Le più belle favole di Fedro

Categoria

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

Descrizione

Le favole sono il portale d’accesso al mondo della lettura e della letteratura. La ridotta misura di queste storie consente ai giovani lettori di prendere familiarità con la finzione per poi orientarsi verso forme letterarie più articolate e complesse. Difficilmente ci ritroveremo da adulti in quei territori fantastici popolati da animali parlanti e caratterizzati da messaggi etici scabri e perfetti. Ed è un peccato! Pochissimi sono gli autori che nella storia della letteratura si sono cimentati e votati a questa forma artistica: nel mondo latino il più noto è sicuramente FEDRO.

L’AUTORE
Il più noto favolista del mondo latino è FEDRO. Schiavo come fu lo stesso Esopo, traduce e riadatta la favola greca nobilitandola attraverso la poesia. Nei versi ritrae un mondo di potenti, astuti, malvagi, sciocchi, avidi, superbi, indifesi e saggi che abbrancano, arraffano, sopportano e soccombono. Quel che racconta è comunque l’uomo, che sia trasfigurato in animale o meno.

IL CURATORE
Cristina Siciliano è direttore editoriale di Curcio Editore, casa editrice da sempre impegnata nella diffusione della cultura, soprattutto presso i più piccoli. Docente di Storia dell’editoria e autrice di numerosi articoli su riviste di settore, è anche ideatrice del Premio Curcio, che ha lo scopo di diffondere la passione per la lettura in tutte le scuole; è già autrice, per i più piccoli, di due successi illustrati: Romolo e Remo e Alessandro Magno.

L’ILLUSTRATRICE
Stella Pianelli, classe 1976, si forma presso il corso di Illustrazione Editoriale dell’Istituto Armando Curcio. Con Armando Curcio Editore ha già illustrato il libro de Il Piccolo Principe e Il passero e il fuoco d’artificio.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le più belle favole di Fedro”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Descrizione

Le favole sono il portale d’accesso al mondo della lettura e della letteratura. La ridotta misura di queste storie consente ai giovani lettori di prendere familiarità con la finzione per poi orientarsi verso forme letterarie più articolate e complesse. Difficilmente ci ritroveremo da adulti in quei territori fantastici popolati da animali parlanti e caratterizzati da messaggi etici scabri e perfetti. Ed è un peccato! Pochissimi sono gli autori che nella storia della letteratura si sono cimentati e votati a questa forma artistica: nel mondo latino il più noto è sicuramente FEDRO.

L’AUTORE
Il più noto favolista del mondo latino è FEDRO. Schiavo come fu lo stesso Esopo, traduce e riadatta la favola greca nobilitandola attraverso la poesia. Nei versi ritrae un mondo di potenti, astuti, malvagi, sciocchi, avidi, superbi, indifesi e saggi che abbrancano, arraffano, sopportano e soccombono. Quel che racconta è comunque l’uomo, che sia trasfigurato in animale o meno.

IL CURATORE
Cristina Siciliano è direttore editoriale di Curcio Editore, casa editrice da sempre impegnata nella diffusione della cultura, soprattutto presso i più piccoli. Docente di Storia dell’editoria e autrice di numerosi articoli su riviste di settore, è anche ideatrice del Premio Curcio, che ha lo scopo di diffondere la passione per la lettura in tutte le scuole; è già autrice, per i più piccoli, di due successi illustrati: Romolo e Remo e Alessandro Magno.

L’ILLUSTRATRICE
Stella Pianelli, classe 1976, si forma presso il corso di Illustrazione Editoriale dell’Istituto Armando Curcio. Con Armando Curcio Editore ha già illustrato il libro de Il Piccolo Principe e Il passero e il fuoco d’artificio.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le più belle favole di Fedro”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PRODOTTI CORRELATI