Nugiò

14,90 14,15

DALLA STRADA AL SUCCESSO: CORRERE PER NUGIÒ ERA COME BERE E COME DORMIRE.

15 disponibili

COD 9788832119466-1 Categorie , , Tag , , ,

Condividi:

Descrizione

Santiago, chiamato dai suoi compagni Nugiò, è un ragazzo che vive in Colombia: da piccolo è stato abbandonato dalla madre ed è cresciuto con i bisnonni. La sua grande passione è correre: corre sempre Santiago, anche quando deve scappare dal collegio che lo ospita dopo la morte dei bisnonni e quando si imbatte nei delinquenti che lo faranno finire in carcere. Anche in prigione Santiago corre e questo suo talento viene segnalato a Fernando Palomìno, famoso ex maratoneta, che allena alcuni ragazzi per toglierli dalla strada. Santiago ha la stoffa del campione!

Maurizio Giannini è nato a Roma. Laureato in Architettura, ha svolto per anni l’attività di insegnante. Ha pubblicato oltre sessanta libri, in gran parte per ragazzi e bambini, fra i quali L’ultima mossa di Guerrino (Editrice Piccoli), Il ragazzo con il violino (Bruno Mondadori), Nickname Romeo nickname Giulietta (Isola dei ragazzi), Le ombre di Halloween (La Scuola) e i più recenti Diario di uno strafottente (Edizioni Il Ciliegio) e Agnese nella rete (Edizioni Il Rubino). Molte delle sue opere hanno ricevuto prestigiosi premi e riconoscimenti come il Premio Bancarellino, il Lunigiana Ragazzi, il premio Città di Penne e il Giovanni Arpino. Ha inoltre curato l’edizione di vari classici per ragazzi. Spesso incontra gli studenti nelle scuole per parlare dei suoi libri.

Informazioni aggiuntive

Autore

Collana

Pagine

1 recensione per Nugiò

  1. Valerio Altieri

    “Nugiò, il ragazzo che amava correre” è un libro che colpisce per la scorrevolezza e l’intensità con le quali riesce a catturare il lettore sin dalle prime pagine.
    Nato fuori dal matrimonio da una giovanissima madre che è costretta ad affidarlo ai suoi nonni per non dare scandalo nella ricca famiglia borghese cui appartiene, Santiago scopre presto la sua innata passione per la corsa.
    Soprannominato Nugiò – “veloce come il vento” – dalla sua amica di origine vietnamita Quyen, Santiago finisce in collegio dopo la morte dei suoi custodi. Riuscito a fuggire dopo mille peripezie incontra Josè che lo ospita nella sua baracca in cambio di alcuni “lavoretti”. Si ritrova ben presto a rubare insieme agli altri ragazzi della banda di strada e dopo un furto finito male finisce in prigione.
    Grazie ad una guardia carceraria che nota le sue eccezionali qualità da corridore durante l’ora d’aria, viene segnalato a Fernando Palomino, ex maratoneta che allena i giovani per levarli dalla strada, che lo trasforma piano piano in un vero atleta.
    Una storia di riscatto sociale, di amicizia e di esaltazione dei valori dello sport che ogni ragazzo dovrebbe leggere.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Descrizione

Santiago, chiamato dai suoi compagni Nugiò, è un ragazzo che vive in Colombia: da piccolo è stato abbandonato dalla madre ed è cresciuto con i bisnonni. La sua grande passione è correre: corre sempre Santiago, anche quando deve scappare dal collegio che lo ospita dopo la morte dei bisnonni e quando si imbatte nei delinquenti che lo faranno finire in carcere. Anche in prigione Santiago corre e questo suo talento viene segnalato a Fernando Palomìno, famoso ex maratoneta, che allena alcuni ragazzi per toglierli dalla strada. Santiago ha la stoffa del campione!

Maurizio Giannini è nato a Roma. Laureato in Architettura, ha svolto per anni l’attività di insegnante. Ha pubblicato oltre sessanta libri, in gran parte per ragazzi e bambini, fra i quali L’ultima mossa di Guerrino (Editrice Piccoli), Il ragazzo con il violino (Bruno Mondadori), Nickname Romeo nickname Giulietta (Isola dei ragazzi), Le ombre di Halloween (La Scuola) e i più recenti Diario di uno strafottente (Edizioni Il Ciliegio) e Agnese nella rete (Edizioni Il Rubino). Molte delle sue opere hanno ricevuto prestigiosi premi e riconoscimenti come il Premio Bancarellino, il Lunigiana Ragazzi, il premio Città di Penne e il Giovanni Arpino. Ha inoltre curato l’edizione di vari classici per ragazzi. Spesso incontra gli studenti nelle scuole per parlare dei suoi libri.

Informazioni aggiuntive

Autore

Collana

Pagine

1 recensione per Nugiò

  1. Valerio Altieri

    “Nugiò, il ragazzo che amava correre” è un libro che colpisce per la scorrevolezza e l’intensità con le quali riesce a catturare il lettore sin dalle prime pagine.
    Nato fuori dal matrimonio da una giovanissima madre che è costretta ad affidarlo ai suoi nonni per non dare scandalo nella ricca famiglia borghese cui appartiene, Santiago scopre presto la sua innata passione per la corsa.
    Soprannominato Nugiò – “veloce come il vento” – dalla sua amica di origine vietnamita Quyen, Santiago finisce in collegio dopo la morte dei suoi custodi. Riuscito a fuggire dopo mille peripezie incontra Josè che lo ospita nella sua baracca in cambio di alcuni “lavoretti”. Si ritrova ben presto a rubare insieme agli altri ragazzi della banda di strada e dopo un furto finito male finisce in prigione.
    Grazie ad una guardia carceraria che nota le sue eccezionali qualità da corridore durante l’ora d’aria, viene segnalato a Fernando Palomino, ex maratoneta che allena i giovani per levarli dalla strada, che lo trasforma piano piano in un vero atleta.
    Una storia di riscatto sociale, di amicizia e di esaltazione dei valori dello sport che ogni ragazzo dovrebbe leggere.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PRODOTTI CORRELATI