Giustizia non fatta

16,00 15,20

Ci sono “verità dicibili”, perché ‘concordate’ e “verità indicibili” perché non emerse o che non si vogliono rendere note.

1 disponibili (ordinabile)

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

Descrizione

Si dice che la storia ci dovrebbe far capire il passato, individuare il presente e intuire il futuro. In questo volume il generale Cornacchia racconta gli aneddoti, gli episodi, le vicende degli anni di Piombo in Italia, quelli che lui ha vissuto e di cui è stato attivo protagonista. Tra gli omicidi di Pasolini, Moro e Pecorelli e racconti di cronaca che non mistifica né abbellisce, ma di cui racconta la verità. Il dietro le quinte cercando di scandagliare l’intricato e tortuoso labirinto dei fatti.

L’autore

Antonio Federico Cornacchia, generale nell’Arma dei Carabinieri, è nato nel 1931. Dopo la laurea in giurisprudenza ha comandato il Nucleo Investigativo CC di Roma, quale comandante della I^ Sezione e poi del Nucleo Investigativo stesso. Impegnato nella lotta contro il terrorismo si è occupato del caso Moro, fino alla macabra scoperta del cadavere in via Caetani, del delitto del Circeo, del caso Pasolini, della banda della Magliana, e dell’omicidio Pecorelli.
A seguito di continue minacce di morte, fu assegnato al Servizio Segreto Militare SISMI, con il nome in codice di Airone 1.

Informazioni aggiuntive

Anno

Autore

Copertina

Pagine

Formato

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Giustizia non fatta”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Descrizione

Si dice che la storia ci dovrebbe far capire il passato, individuare il presente e intuire il futuro. In questo volume il generale Cornacchia racconta gli aneddoti, gli episodi, le vicende degli anni di Piombo in Italia, quelli che lui ha vissuto e di cui è stato attivo protagonista. Tra gli omicidi di Pasolini, Moro e Pecorelli e racconti di cronaca che non mistifica né abbellisce, ma di cui racconta la verità. Il dietro le quinte cercando di scandagliare l’intricato e tortuoso labirinto dei fatti.

L’autore

Antonio Federico Cornacchia, generale nell’Arma dei Carabinieri, è nato nel 1931. Dopo la laurea in giurisprudenza ha comandato il Nucleo Investigativo CC di Roma, quale comandante della I^ Sezione e poi del Nucleo Investigativo stesso. Impegnato nella lotta contro il terrorismo si è occupato del caso Moro, fino alla macabra scoperta del cadavere in via Caetani, del delitto del Circeo, del caso Pasolini, della banda della Magliana, e dell’omicidio Pecorelli.
A seguito di continue minacce di morte, fu assegnato al Servizio Segreto Militare SISMI, con il nome in codice di Airone 1.

Informazioni aggiuntive

Anno

Autore

Copertina

Pagine

Formato

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Giustizia non fatta”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PRODOTTI CORRELATI