Filosofia politica e diritto internazionale in Francisco de Vitoria

23,77

Un classico del pensiero cristiano e del pensiero politico occidentale.

128 disponibili

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

Descrizione

La secolarizzazione, intesa come autonomia assoluta dell’uomo, si è concretizzata, negli ultimi due secoli, in forme di pensiero ideologiche. Il liberalismo, il marxismo e il nazionalismo hanno tentato di imporre le rispettive visioni globali del mondo. Le relazioni internazionali hanno patito le conseguenze delle semplificazioni che si nascondono in queste ideologie. La visione antropologica vitoriana, ancorata a una prospettiva trascendente e ottimamente espressa nella Lezione magisteriale sugli indios (De Indis), ha aperto nuove possibilità, proprio in ambito internazionale, all’orizzonte umano.

 

Biografia:

Emiliano Paolini è uno dei maggiori esperti europei del pensiero filosofico politico e del diritto internazionale e di guerra di Francisco de Vitoria, considerato il più autorevole esponente della celebre e prestigiosa Università spagnola di Salamanca. Già dottore di ricerca presso la cattedra di Filosofia teoretica dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza sotto la docenza del professor Rodolfo Calpini, Paolini ha inoltre collaborato per anni con la cattedra di Storia delle Dottrine politiche presso la facoltà di Comunicazione sociale istituzionale del Pontificio Ateneo della Santa Croce

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

Formato

ISBN

Anno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Filosofia politica e diritto internazionale in Francisco de Vitoria”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Descrizione

La secolarizzazione, intesa come autonomia assoluta dell’uomo, si è concretizzata, negli ultimi due secoli, in forme di pensiero ideologiche. Il liberalismo, il marxismo e il nazionalismo hanno tentato di imporre le rispettive visioni globali del mondo. Le relazioni internazionali hanno patito le conseguenze delle semplificazioni che si nascondono in queste ideologie. La visione antropologica vitoriana, ancorata a una prospettiva trascendente e ottimamente espressa nella Lezione magisteriale sugli indios (De Indis), ha aperto nuove possibilità, proprio in ambito internazionale, all’orizzonte umano.

 

Biografia:

Emiliano Paolini è uno dei maggiori esperti europei del pensiero filosofico politico e del diritto internazionale e di guerra di Francisco de Vitoria, considerato il più autorevole esponente della celebre e prestigiosa Università spagnola di Salamanca. Già dottore di ricerca presso la cattedra di Filosofia teoretica dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza sotto la docenza del professor Rodolfo Calpini, Paolini ha inoltre collaborato per anni con la cattedra di Storia delle Dottrine politiche presso la facoltà di Comunicazione sociale istituzionale del Pontificio Ateneo della Santa Croce

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

Formato

ISBN

Anno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Filosofia politica e diritto internazionale in Francisco de Vitoria”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PRODOTTI CORRELATI