Analisi della traduzione letteraria

25,00 23,75

L’analisi critica della traduzione letteraria, condotta su basi descrittive e supportata dai suggerimenti più pragmatici dell’ambito traduttologico, è un valido strumento didattico per apprendere la “traduzione propriamente detta”, in quanto comporta un ampio ventaglio di riflessioni che aiutano a capire meglio l’atto traduttivo, vincolato alla soggettività del suo artefice e, nel contempo, a un preciso momento storico, linguistico e culturale. Nel presente lavoro vengono analizzate alcune traduzioni significative di opere appartenenti alla letteratura francese.

35 disponibili

Condividi:

Descrizione

L’analisi critica della traduzione letteraria, condotta su basi descrittive e supportata dai suggerimenti più pragmatici dell’ambito traduttologico, è un valido strumento didattico per apprendere la “traduzione propriamente detta”, in quanto comporta un ampio ventaglio di riflessioni che aiutano a capire meglio l’atto traduttivo, vincolato alla soggettività del suo artefice e, nel contempo, a un preciso momento storico, linguistico e culturale. Nel presente lavoro vengono analizzate alcune traduzioni significative di opere appartenenti alla letteratura francese.

L’AUTRICE

Manuela Raccanello è professore ordinario di Lingua francese presso il Dipartimento Iuslit, Sezione di Studi in Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori, dell’Università degli Studi di Trieste. Si occupa di storia e teoria della traduzione, di traduzione letteraria e tecnico-scientifica. È autrice di numerosi studi, tra i quali ricordiamo L’aggettivo nelle traduzioni italiane di “Zadig”(L’Harmattan Italia, 2004) e Proust in Italia. Le traduzioni della “Recherche”(Le Lettere, 2014). Ha inoltre tradotto autori come Voltaire, Zola, Maupassant, Ghelderode, Nadia Tuéni, Pascal De Duve e Larigaudie.

Informazioni aggiuntive

Collana

Formato

Autore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Analisi della traduzione letteraria”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Descrizione

L’analisi critica della traduzione letteraria, condotta su basi descrittive e supportata dai suggerimenti più pragmatici dell’ambito traduttologico, è un valido strumento didattico per apprendere la “traduzione propriamente detta”, in quanto comporta un ampio ventaglio di riflessioni che aiutano a capire meglio l’atto traduttivo, vincolato alla soggettività del suo artefice e, nel contempo, a un preciso momento storico, linguistico e culturale. Nel presente lavoro vengono analizzate alcune traduzioni significative di opere appartenenti alla letteratura francese.

L’AUTRICE

Manuela Raccanello è professore ordinario di Lingua francese presso il Dipartimento Iuslit, Sezione di Studi in Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori, dell’Università degli Studi di Trieste. Si occupa di storia e teoria della traduzione, di traduzione letteraria e tecnico-scientifica. È autrice di numerosi studi, tra i quali ricordiamo L’aggettivo nelle traduzioni italiane di “Zadig”(L’Harmattan Italia, 2004) e Proust in Italia. Le traduzioni della “Recherche”(Le Lettere, 2014). Ha inoltre tradotto autori come Voltaire, Zola, Maupassant, Ghelderode, Nadia Tuéni, Pascal De Duve e Larigaudie.

Informazioni aggiuntive

Collana

Formato

Autore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Analisi della traduzione letteraria”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PRODOTTI CORRELATI