Web Generation

11,48

Aggressivo, attuale, dissacratore, politicamente scorretto, ma soprattutto molto divertente. Un romanzo spregiudicato alla conquista del Far Web

1000 disponibili

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

Descrizione

In questa Web generation potranno riconoscersi molti lettori dotati di senso dell’umorismo e che adottano lo stesso linguaggio “semplificato” degli internauti. La Web generation, infatti, al di là della sua connotazione antropologica e anagrafica, emerge come protagonista emblematica e problematica d’un aspetto giovane della società postmoderna. Vratislav Nikolajevich è un internauta poco più che ventenne. Giornalista per la gnokka tv, scrive i testi e dirige un programma con la collega Naphta, pittrice e lesbica. È un romanzo dalla scrittura scorrevole dove gli affondi pedagogici, sempre leggeri, sono ironici e divertenti.

Giorgio Fabris nasce a Conegliano nel 1953. Dopo gli studi universitari, si dedica all’attività imprenditoriale nel cinema e nel teatro, dirigendo corto e mediometraggi anche per la televisione, fra i quali Ritratto d’alpino del 1977. Dal 1979 è direttore artistico del Teatro Accademia di Conegliano e svolge anche attività di critico teatrale. Scrittore, ha pubblicato con lo pseudonimo di Nat Krylov La fiaba di Frigidaire (Rizzoli 1997), e con lo pseudonimo di John Strozzi Hormonal Storm (Borelli 2007). Nel 2009 ha scritto un libro a quattro mani con Bruno di Geronimo, Lutetia, pubblicato da Marsilio.

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

Formato

ISBN

Anno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Web Generation”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Descrizione

In questa Web generation potranno riconoscersi molti lettori dotati di senso dell’umorismo e che adottano lo stesso linguaggio “semplificato” degli internauti. La Web generation, infatti, al di là della sua connotazione antropologica e anagrafica, emerge come protagonista emblematica e problematica d’un aspetto giovane della società postmoderna. Vratislav Nikolajevich è un internauta poco più che ventenne. Giornalista per la gnokka tv, scrive i testi e dirige un programma con la collega Naphta, pittrice e lesbica. È un romanzo dalla scrittura scorrevole dove gli affondi pedagogici, sempre leggeri, sono ironici e divertenti.

Giorgio Fabris nasce a Conegliano nel 1953. Dopo gli studi universitari, si dedica all’attività imprenditoriale nel cinema e nel teatro, dirigendo corto e mediometraggi anche per la televisione, fra i quali Ritratto d’alpino del 1977. Dal 1979 è direttore artistico del Teatro Accademia di Conegliano e svolge anche attività di critico teatrale. Scrittore, ha pubblicato con lo pseudonimo di Nat Krylov La fiaba di Frigidaire (Rizzoli 1997), e con lo pseudonimo di John Strozzi Hormonal Storm (Borelli 2007). Nel 2009 ha scritto un libro a quattro mani con Bruno di Geronimo, Lutetia, pubblicato da Marsilio.

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

Formato

ISBN

Anno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Web Generation”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PRODOTTI CORRELATI