Menu

L'Italia del terrorismo. 1969-2008

14,75

Per conservare la memoria del terrorismo. Affinché le nuove generazioni conoscano le vicende di quegli anni. Dedicato a coloro che gli anni di piombo non li hanno vissuti o li hanno dimenticati.

1000 disponibili

COD 002C Categorie , ,

Condividi:

Descrizione

Il terrorismo è un fenomeno che molti hanno “subito”: vite spezzate che si sono trovate per caso nel posto sbagliato o che hanno assistito all’omicidio di un proprio caro. L’Italia del terrorismo. 1969-2008: una cronologia impietosa dei fatti di sangue legati al terrorismo che hanno sconvolto il nostro Paese negli ultimi 40 anni. Una raccolta delle pagine di giornale che hanno scandito, anno dopo anno, le nostre giornate con la cronaca di azioni efferate. Non solo i personaggi che hanno scosso l’opinione pubblica, gli assassini che hanno fatto tremare le fondamenta dello Stato, ma tutti i nomi e i volti di chi ha incontrato il terrorismo per i motivi più vari: servitori dello Stato, militanti politici, uomini e donne vittime di un banale errore.

Federico Gennaccari è nato e vive a Roma. Giornalista parlamentare e scrittore, attivo per radio e quotidiani, si dedica alla politica e al costume, con maggiore soddisfazione da quando le categorie sembrano sovrapporsi. Già collaboratore per riviste e collane, studioso dei fenomeni sociali di massa e attento lettore delle cronache dei giornali, si occupa di politica e storia, musica e spettacolo. Per l’editore Curcio ha recentemente pubblicato “Sanremo è Sanremo, cronaca della kermesse festivaliera dalla prima edizione ai giorni nostri”, in collaborazione con il giornalista televisivo Massimo Maffe

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

Formato

ISBN

Anno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’Italia del terrorismo. 1969-2008”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Descrizione

Il terrorismo è un fenomeno che molti hanno “subito”: vite spezzate che si sono trovate per caso nel posto sbagliato o che hanno assistito all’omicidio di un proprio caro. L’Italia del terrorismo. 1969-2008: una cronologia impietosa dei fatti di sangue legati al terrorismo che hanno sconvolto il nostro Paese negli ultimi 40 anni. Una raccolta delle pagine di giornale che hanno scandito, anno dopo anno, le nostre giornate con la cronaca di azioni efferate. Non solo i personaggi che hanno scosso l’opinione pubblica, gli assassini che hanno fatto tremare le fondamenta dello Stato, ma tutti i nomi e i volti di chi ha incontrato il terrorismo per i motivi più vari: servitori dello Stato, militanti politici, uomini e donne vittime di un banale errore.

Federico Gennaccari è nato e vive a Roma. Giornalista parlamentare e scrittore, attivo per radio e quotidiani, si dedica alla politica e al costume, con maggiore soddisfazione da quando le categorie sembrano sovrapporsi. Già collaboratore per riviste e collane, studioso dei fenomeni sociali di massa e attento lettore delle cronache dei giornali, si occupa di politica e storia, musica e spettacolo. Per l’editore Curcio ha recentemente pubblicato “Sanremo è Sanremo, cronaca della kermesse festivaliera dalla prima edizione ai giorni nostri”, in collaborazione con il giornalista televisivo Massimo Maffe

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

Formato

ISBN

Anno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’Italia del terrorismo. 1969-2008”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PRODOTTI CORRELATI