Menu

La scelta. L'invenzione della Repubblica italiana

14,75

La nascita della Repubblica e della Costituzione raccontata con lo stile asciutto, dinamico e appassionato di un grande giornalista.

1000 disponibili

COD 008C Categorie , ,

Condividi:

Descrizione

La nascita e la stesura della Costituzione è una conquista per il nostro Paese. Nell’anno in cui la Repubblica Italiana celebra il suo sessantesimo anniversario, lo storico e giornalista Arrigo Petacco analizza, con grande lucidità e senza pregiudizi, tutti gli avvenimenti e le scelte che portarono all’apparizione della Costituzione: la fine della seconda guerra mondiale, il referendum repubblica/monarchia, l’elezione della Costituente, l’entrata in vigore della Carta costituzionale, le prime, “vere” elezioni politiche. Il libro è articolato in tre capitoli suddivisi in agili paragrafi, tutti completi di note a piè pagina e box di approfondimento. Lo completano un indice dei nomi e tre appendici: testo integrale della Costituzione italiana, dizionario dei nomi e cronologia dettagliata.

Arrigo Petacco, storico, giornalista e scrittore, è nato a Castelnuovo Magra (La Spezia) nel 1929. Matura giovanissimo l’idea di diventare giornalista e a 17 anni si occupa già di cronaca nera, rivelando doti particolari di investigatore. Lavora in seguito per importanti testate: direttore de “La Nazione” e di “Storia Illustrata”, approda in Rai come inviato speciale del Tg1, dirigendo anche programmi storici. Nel corso della sua intensa attività professionale ha intervistato numerosi protagonisti della storia del secolo appena trascorso, oltre, naturalmente, ai più noti personaggi italiani. L’esperienza giornalistica caratterizza la sua ricerca storica con una nota investigativa che gli ha garantito, da subito, un grande successo

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

Formato

ISBN

Anno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La scelta. L’invenzione della Repubblica italiana”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Descrizione

La nascita e la stesura della Costituzione è una conquista per il nostro Paese. Nell’anno in cui la Repubblica Italiana celebra il suo sessantesimo anniversario, lo storico e giornalista Arrigo Petacco analizza, con grande lucidità e senza pregiudizi, tutti gli avvenimenti e le scelte che portarono all’apparizione della Costituzione: la fine della seconda guerra mondiale, il referendum repubblica/monarchia, l’elezione della Costituente, l’entrata in vigore della Carta costituzionale, le prime, “vere” elezioni politiche. Il libro è articolato in tre capitoli suddivisi in agili paragrafi, tutti completi di note a piè pagina e box di approfondimento. Lo completano un indice dei nomi e tre appendici: testo integrale della Costituzione italiana, dizionario dei nomi e cronologia dettagliata.

Arrigo Petacco, storico, giornalista e scrittore, è nato a Castelnuovo Magra (La Spezia) nel 1929. Matura giovanissimo l’idea di diventare giornalista e a 17 anni si occupa già di cronaca nera, rivelando doti particolari di investigatore. Lavora in seguito per importanti testate: direttore de “La Nazione” e di “Storia Illustrata”, approda in Rai come inviato speciale del Tg1, dirigendo anche programmi storici. Nel corso della sua intensa attività professionale ha intervistato numerosi protagonisti della storia del secolo appena trascorso, oltre, naturalmente, ai più noti personaggi italiani. L’esperienza giornalistica caratterizza la sua ricerca storica con una nota investigativa che gli ha garantito, da subito, un grande successo

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

Formato

ISBN

Anno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La scelta. L’invenzione della Repubblica italiana”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PRODOTTI CORRELATI