Visualizzazione di 9 risultati

Mostra sidebar

Donne spezzate. La violenza tra le mura domestiche

Valutato 0 su 5
10,57
Seppur terribile, la violenza è argomento spesso strumentalizzato, tra curiosità e morbosità, fino a confondere vittime e carnefici. Da qui l’esigenza di un libro diverso, che prenda le distanze dalla banalità e si avvicini alle donne con un’analisi seria, profonda, sempre umana.

Le ombre di Algeri

Valutato 0 su 5
12,21

Un inno alla libertà per l’Algeria, l’Africa sub-sahariana e il mondo tutto.

L’India degli intoccabili

Valutato 0 su 5
14,90 12,66

Un’analisi lucida e attenta del sistema delle caste in India, un paese dove, da secoli, l’ordinamento sociale è fondato sulla disuguaglianza.

Mostri uccisori di bambini

Valutato 0 su 5
12,21

Il libro che aiuterà a dare un volto a uno dei crimini più feroci

Ostaggi dell’integralismo. Risposte alle fatwe wahabite e al pensiero radicale terroristico

Valutato 0 su 5
12,90 10,96

Una rilettura “illuministica” dell’islam, contro la strategia del terrore propugnata dal radicalismo. Un monito contro qualunque deriva oppressiva, illiberale e prevaricatoria.

Piccoli teppisti crescono. Storie di ragazzi e violenza

Valutato 0 su 5
9,90 6,97

La testimonianza di chi, in passato “teppista”, si è ravveduto, battendosi per tutte le vittime di bullismo.

Stalking. Cronaca di un abuso

Valutato 0 su 5
11,48

“Ho sentito il bisogno di scrivere questa mia esperienza vissuta per comprenderla, per l’importanza che ha avuto nella mia vita, e soprattutto
per farne oggetto di esperienza da trasmettere ad altre persone.” Laila Ohanian

Voglia di vivere. Storie di piccoli guerrieri

Valutato 0 su 5
15,90 13,52

Una raccolta di storie vere che hanno per protagonisti i neonati, i loro genitori e il personale medico che li assiste. Quando la voglia di vivere è più forte delle difficoltà. «Quando nasce un bambino malato genitori, medici ed infermieri provano un intreccio incredibile di sensazioni nell’attimo di un incontro: sono la vita e la speranza contro la morte e la sofferenza».