Il tempio del drago purpureo

16,90 16,10

 Un romanzo avvincente che odora di leggenda

In arrivo...

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram

Descrizione

Presente e passato si intrecciano tra due dimensioni parallele: quella attuale di Michele e l’altra legata all’antica dinastia Song, di Cheng X’ing. Due storie legate a un leggendario amuleto, la cui energia vibra nel cuore dei personaggi. L’autore ci conduce in un viaggio di morte e di rinascita, di consapevolezza e di cambiamento. Mentre racconta la storia di Michele, un bambino ossessionato da strani sogni tanto vividi da sembrare reali, ci proietta nelle avventure di Cheng, un essere soprannaturale nato umano ma conscio di essere qualcosa di molto più antico e potente. Michele impara il Kung Fu e il cinese, spinto da una forza interiore che gli indica la via giusta da seguire. Svelare il mistero del tempio del drago purpureo, un luogo mistico tra storia e leggenda, sarà la sua missione e quella del suo maestro.

 

L’AUTORE

Nicola Pastorino, maestro di Kung Fu dal 1995, è stato nominato Master Instructor a Valencia nel 2007.  

Ideatore di una nuova disciplina ludico-sportiva, basata sul tiro con l’arco da combattimento e riconosciuta dai principali Enti di promozione sportiva del Coni, ha scritto Il risveglio del Drago nel 2007, raccolta di racconti dei suoi numerosi viaggi in Cina. Dopo una gestazione di quasi 20 anni, ha terminato il primo romanzo Il tempio del drago purpureo. Ha scritto anche Tremando nell’ottobre 2020. Il secondo volume della saga de Il tempio del drago purpureo è già pronto.

Informazioni aggiuntive

Autore

Collana

8 recensioni per Il tempio del drago purpureo

  1. Luigi Maestrini

    Un romanzo in cui realtà e fantasia si mescolano e ti trascinano nella lettura, prendendoti sempre più per scoprire il finale. Da non lasciarsi scappare, consigliato.

  2. Leandro

    Due storie che si intrecciano tra loro come due draghi danzanti nel cielo, attraversando una sorta di passaggio onirico e dimensionale che collega una Cina ancora leggendaria e avvolta nei suoi esoterici misteri, con la rassicurante familiarità di quella Firenze così evidentemente cara all’autore. È impossibile non lasciarsi trascinare dalle pagine che scorrono a volte calme e fluenti come quelle di un ruscello di montagna, sovente invece dirompenti e a perdifiato come le rapide di un grande fiume poco prima del baratro di una vertiginosa cascata. E un po’ come il piccolo Bastian, il giovane lettore del meraviglioso “La Storia Infinita”, è altrettanto facile venirne risucchiati fin quasi a diventarne parte. Questo è il potere una scrittura potente ed evocativa, che lascia il giusto spazio al lettore per creare e al contempo modellare lo scenario appena suggerito dall’autore la cui maggior qualità, a mio avviso, è proprio quella di non voler far altro che aprire le porte di un mondo all’interno del quale chiunque desideri entrarvi, potrà farlo con assoluta libertà di movimento e visione. Il Drago Purpureo vi accompagnerà volando sinuoso tra le righe di un romanzo che potrebbe essere giusto la punta di un iceberg che cela mondi ed avventure che solo a immaginarli vien voglia di conoscerli. Non resta che leggere questo primo capitolo e attendere con trepidazione ciò che seguirà…

  3. Leandro

    Due storie che si intrecciano tra loro come due draghi danzanti nel cielo, attraversando una sorta di passaggio dimensionale che collega una Cina ancora leggendaria e avvolta nei suoi esoterici misteri, con la rassicurante familiarità di quella Firenze così evidentemente cara all’autore. È impossibile non lasciarsi trascinare dalle pagine che scorrono a volte calme e fluenti come un ruscello di montagna, sovente invece dirompenti e a perdifiato come le rapide di un grande fiume poco prima del baratro di una vertiginosa cascata. E un po’ come il piccolo Bastian, il giovane lettore de “La Storia Infinita”, è altrettanto facile venirne risucchiati fin quasi a diventarne parte. Questo è il potere una scrittura potente ed evocativa, che lascia il giusto spazio al lettore per creare e al contempo modellare lo scenario appena suggerito dall’autore la cui maggior qualità, a mio avviso, è proprio quella di non voler far altro che aprire le porte di un mondo all’interno del quale chiunque desideri entrarvi, potrà farlo con assoluta libertà di movimento e visione. Il Drago Purpureo vi accompagnerà volando sinuoso tra le righe di un romanzo che potrebbe essere giusto la punta di un iceberg che cela mondi ed avventure che solo a immaginarli vien voglia di conoscerli.

  4. Leonardo

    Libro affascinante, pieno di emozioni. La sinergia tra le due epoche, moderna e nuova è sbalorditiva… scorre molto bene e la lettura non annoia mai. Consigliatissimo

  5. Vito

    Romanzo in grado di trasportare il lettore in una storia fantastica, ricco di colpi di scena, intrecciata tra due realtà dove lo scrittore da libero arbitrio all’immaginazione del lettore.
    Mi ha veramente colpito e lo consiglio caldamente.

  6. ORAZIO EDUARDO ORIOLO

    Comincia tutto con la storia di un ragazzo comune, in una città comune come Firenze, dove vari personaggi inizieranno ad immergersi in una storia che esula dalla realtà quotidiana, immergendoli a loro insaputa in un racconto epico e millenario, in una Cina dei giorni nostri, ma disseminata di misteri antichi; ” Il Tempio Del Drago Purpureo”, vi trasporterà in una sete di lettura che non si appagherà fino al termine di questo racconto mozzafiato, non perdete l’occasione di evolvervi.

  7. Gabriele C.

    Un romanzo avvincente che farà appassionare tutti !
    Colpi di scena , fughe a perdifiato, combattimenti, si susseguono tenendo il lettore con il fiato sospeso fino alla fine.
    Leggendolo ci si sente immersi nella storia che si intreccia tra realtà e fantasia, tra allievo e maestro, tra passato e presente “fusi” insieme attraverso l’immortalità delle arti marziali.
    Aspetto i prossimi episodi !!!!

  8. Panica Green

    Un viaggio di anime intrecciate nel Tempo e nello Spazio, la ricerca di un maestro e poi del suo allievo..ti sorprende ad ogni capitolo, una lettura appassionante alla scoperta delle misteriose vie del Chi! Non so se descriverlo come un fantasy poiché ci sono anche dettagli storici e contemporanei..insomma Va letto perché fa parte di una nuova generazione di libri!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Descrizione

Presente e passato si intrecciano tra due dimensioni parallele: quella attuale di Michele e l’altra legata all’antica dinastia Song, di Cheng X’ing. Due storie legate a un leggendario amuleto, la cui energia vibra nel cuore dei personaggi. L’autore ci conduce in un viaggio di morte e di rinascita, di consapevolezza e di cambiamento. Mentre racconta la storia di Michele, un bambino ossessionato da strani sogni tanto vividi da sembrare reali, ci proietta nelle avventure di Cheng, un essere soprannaturale nato umano ma conscio di essere qualcosa di molto più antico e potente. Michele impara il Kung Fu e il cinese, spinto da una forza interiore che gli indica la via giusta da seguire. Svelare il mistero del tempio del drago purpureo, un luogo mistico tra storia e leggenda, sarà la sua missione e quella del suo maestro.

 

L’AUTORE

Nicola Pastorino, maestro di Kung Fu dal 1995, è stato nominato Master Instructor a Valencia nel 2007.  

Ideatore di una nuova disciplina ludico-sportiva, basata sul tiro con l’arco da combattimento e riconosciuta dai principali Enti di promozione sportiva del Coni, ha scritto Il risveglio del Drago nel 2007, raccolta di racconti dei suoi numerosi viaggi in Cina. Dopo una gestazione di quasi 20 anni, ha terminato il primo romanzo Il tempio del drago purpureo. Ha scritto anche Tremando nell’ottobre 2020. Il secondo volume della saga de Il tempio del drago purpureo è già pronto.

Informazioni aggiuntive

Autore

Collana

8 recensioni per Il tempio del drago purpureo

  1. Luigi Maestrini

    Un romanzo in cui realtà e fantasia si mescolano e ti trascinano nella lettura, prendendoti sempre più per scoprire il finale. Da non lasciarsi scappare, consigliato.

  2. Leandro

    Due storie che si intrecciano tra loro come due draghi danzanti nel cielo, attraversando una sorta di passaggio onirico e dimensionale che collega una Cina ancora leggendaria e avvolta nei suoi esoterici misteri, con la rassicurante familiarità di quella Firenze così evidentemente cara all’autore. È impossibile non lasciarsi trascinare dalle pagine che scorrono a volte calme e fluenti come quelle di un ruscello di montagna, sovente invece dirompenti e a perdifiato come le rapide di un grande fiume poco prima del baratro di una vertiginosa cascata. E un po’ come il piccolo Bastian, il giovane lettore del meraviglioso “La Storia Infinita”, è altrettanto facile venirne risucchiati fin quasi a diventarne parte. Questo è il potere una scrittura potente ed evocativa, che lascia il giusto spazio al lettore per creare e al contempo modellare lo scenario appena suggerito dall’autore la cui maggior qualità, a mio avviso, è proprio quella di non voler far altro che aprire le porte di un mondo all’interno del quale chiunque desideri entrarvi, potrà farlo con assoluta libertà di movimento e visione. Il Drago Purpureo vi accompagnerà volando sinuoso tra le righe di un romanzo che potrebbe essere giusto la punta di un iceberg che cela mondi ed avventure che solo a immaginarli vien voglia di conoscerli. Non resta che leggere questo primo capitolo e attendere con trepidazione ciò che seguirà…

  3. Leandro

    Due storie che si intrecciano tra loro come due draghi danzanti nel cielo, attraversando una sorta di passaggio dimensionale che collega una Cina ancora leggendaria e avvolta nei suoi esoterici misteri, con la rassicurante familiarità di quella Firenze così evidentemente cara all’autore. È impossibile non lasciarsi trascinare dalle pagine che scorrono a volte calme e fluenti come un ruscello di montagna, sovente invece dirompenti e a perdifiato come le rapide di un grande fiume poco prima del baratro di una vertiginosa cascata. E un po’ come il piccolo Bastian, il giovane lettore de “La Storia Infinita”, è altrettanto facile venirne risucchiati fin quasi a diventarne parte. Questo è il potere una scrittura potente ed evocativa, che lascia il giusto spazio al lettore per creare e al contempo modellare lo scenario appena suggerito dall’autore la cui maggior qualità, a mio avviso, è proprio quella di non voler far altro che aprire le porte di un mondo all’interno del quale chiunque desideri entrarvi, potrà farlo con assoluta libertà di movimento e visione. Il Drago Purpureo vi accompagnerà volando sinuoso tra le righe di un romanzo che potrebbe essere giusto la punta di un iceberg che cela mondi ed avventure che solo a immaginarli vien voglia di conoscerli.

  4. Leonardo

    Libro affascinante, pieno di emozioni. La sinergia tra le due epoche, moderna e nuova è sbalorditiva… scorre molto bene e la lettura non annoia mai. Consigliatissimo

  5. Vito

    Romanzo in grado di trasportare il lettore in una storia fantastica, ricco di colpi di scena, intrecciata tra due realtà dove lo scrittore da libero arbitrio all’immaginazione del lettore.
    Mi ha veramente colpito e lo consiglio caldamente.

  6. ORAZIO EDUARDO ORIOLO

    Comincia tutto con la storia di un ragazzo comune, in una città comune come Firenze, dove vari personaggi inizieranno ad immergersi in una storia che esula dalla realtà quotidiana, immergendoli a loro insaputa in un racconto epico e millenario, in una Cina dei giorni nostri, ma disseminata di misteri antichi; ” Il Tempio Del Drago Purpureo”, vi trasporterà in una sete di lettura che non si appagherà fino al termine di questo racconto mozzafiato, non perdete l’occasione di evolvervi.

  7. Gabriele C.

    Un romanzo avvincente che farà appassionare tutti !
    Colpi di scena , fughe a perdifiato, combattimenti, si susseguono tenendo il lettore con il fiato sospeso fino alla fine.
    Leggendolo ci si sente immersi nella storia che si intreccia tra realtà e fantasia, tra allievo e maestro, tra passato e presente “fusi” insieme attraverso l’immortalità delle arti marziali.
    Aspetto i prossimi episodi !!!!

  8. Panica Green

    Un viaggio di anime intrecciate nel Tempo e nello Spazio, la ricerca di un maestro e poi del suo allievo..ti sorprende ad ogni capitolo, una lettura appassionante alla scoperta delle misteriose vie del Chi! Non so se descriverlo come un fantasy poiché ci sono anche dettagli storici e contemporanei..insomma Va letto perché fa parte di una nuova generazione di libri!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PRODOTTI CORRELATI